BALOCCHI E PROFUMI

senza glutine

senza glutine

Da qualche tempo mi capita sempre più spesso di osservare su creme per il corpo, ma anche sulla confezione di prodotti antiage per il viso, la scritta ‘Gluten freeSenza glutine ‘.

Mi sono chiesta cosa c’entrasse il glutine con la cosmetica, forse perché il frumento è usato come addensante?

Chissà mai che la gliadina possa essere assimilata anche attraverso la pelle?

Mi incuriosisco e chiedo al mio medico che mi rassicura, niente paura non c’è rischio alcuno se non c’è assorbimento attraverso le pareti dell’intestino.

Sempre più curiosa mi munisco di lente di ingrandimento (Eh già! Perché le scritte sulle confezioni sono microscopiche, come se chi compera i prodotti anti age non avesse già bisogno degli occhiali! Ma le case produttrici non ci pensano a queste cose?) e finalmente, con lo strumento adatto, riesco a leggere bene tutti gli ingredienti: Niente di sospetto, nessuna traccia di alcunché di minimamente correlato a grano, malto o simili.

E allora che senso ha ???

Che bisogno c’è di generare ansietà in chi già deve stare attento alle etichette!
Purtroppo la risposta è delle più banali: marketing, puro e semplice marketing!

Dai l’impressione di avere a cuore anche chi ha delle problematiche di varia natura, anche se chiaramente stai risolvendo un problema che non esiste!
Non male davvero, prendo appunti, c’è sempre da imparare !!!

Concludendo, acquistate serenamente le vostre creme di bellezza preferite anche se sopra non c’è scritto che sono senza glutine!
Ciao.

Condividi:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *