Broccoli in padella con uvetta e pinoli

Il semplice broccolo diventa elegante e raffinato.
Come eleganti sono le cose semplici.

L’isola di Pantelleria è nel mio cuore.
Questo è un fatto.
Gli anni delle risate, delle feste più divertenti, gli anni in cui la cucina per me da passione diventava professione avevano Pantelleria come sfondo.
I sapori dell’isola, un pò siciliani e un pò maghrebini, così complessi e contrastanti, mi incuriosivano e, anche se non me ne rendevo conto, ogni giorno di più entravano di prepotenza a far parte del mio patrimonio di conoscenza, preziosissimo e, per fortuna esentasse!!

Ricordo bene una delle ‘maestre’, che mai hanno saputo di essere state mie maestre,  Rosa, della contrada di Sibà, moglie di Francesco detto ‘milleteste’ perchè una ne faceva e mille ne pensava.
Rosa assomigliava a una matrioska, era analfabeta e non parlava quasi mai, ma rideva con gli occhi e nelle sue mani c’era una sapienza antica che aggraziava qualsiasi pietanza.
Cucinava così i broccoli in padella e so bene che se la riderebbe della grossa se sapesse che la sua ricetta è finita su Internet, sotto gli occhi di tutti!!!

Come si usava una volta nelle campagne, nulla deve esere buttato via, e anche  il 'torsolo' del broccolo si sbuccia accuratamente, si taglia a pezzetti e si cuoce, in  padella con uno spicchio di aglio a fettine

Come si usava una volta nelle campagne, nulla deve esere buttato via, e anche
il ‘torsolo’ del broccolo si sbuccia accuratamente, si taglia a pezzetti e si cuoce, in
padella con uno spicchio di aglio a fettine

 

 

 

Come si usava una volta nelle campagne, nulla deve essere buttato via, e anche il ‘torsolo’ del broccolo si sbuccia accuratamente, si taglia a pezzetti e si cuoce in padella con uno spicchio di aglio a fettine. Quando l’aglio è dorato e i pezzetti di broccolo sono morbidi si mettono in padella anche le cime, in un solo strato col gambo verso il basso, quando è necessario si bagna con un pò di acqua o brodo di verdura, si regola il sale e si fa cuocere piano, col coperchio per circa dieci minuti, muovendo solo la padella senza toccare i broccoletti per non romperli.

.....Si aggiungono anche le cimette in un solo strato...

…..Si aggiungono anche le cimette in un solo strato…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Poco prima di terminare la cottura per arricchire la pietanza, Rosa aggiungeva anche una manciata di uvetta passa ammollata in acqua tiepida e una o due cucchiaiate  di pinoli leggermente tostati.
Il semplice broccolo diventa elegante e raffinato con questi pochi tocchi.
Elegante come sono le cose semplici.
Grazie Rosa.

Il semplice broccolo diventa elegante e raffinato. Come eleganti sono le cose semplici.

Il semplice broccolo diventa elegante e raffinato.
Come eleganti sono le cose semplici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Short english translation:

The island of Pantelleria is in my heart.
This is a fact.
The years of laughter, the funniest parties, the years when cooking for me
from passion became profession, had Pantelleria as a background.
The flavors of the island, a little bit Sicilian and a little bit North African, so complex and conflicting,intrigued me and,
even if I did not realize it, day by day  became part of my wealth of knowledge, so precious!
I remember one of the ‘teachers’, who never knew to be my teachers, Rosa,she lived in the village of Sibà,
wife of Francesco said ‘milleteste’ (thousands of heads) because he did one thing thinking to do another thousand.
Rosa looked like a Russian doll, she was illiterate and almost never spoke,but she was smiling with her eyes and
in her hands was an ancient wisdom that could sweeten every dish.

She showed to me how to cook the broccoli and I know that she would laugh a lot if she knew that her recipe is over on the Internet, under the eyes of everyone!

As it was costumed in the countryside , nothing should be thrown away.
Therefore also the ‘stem’ of broccoli, carefully peeled and  cut into small pieces has to be cooked in a pan with a  sliced garlic clove.
When the garlic is golden and the pieces of stem are soft it is the right moment to put also the peaks in the pan,  in a single layer with the stem downwards.
When it is necessary pour a little water or vegetable broth , salt and cook , with lid for about ten minutes , moving the pan only without touching the broccoli to not break them.
Almost at the end of cooking, to enrich the dish, Rosa also added a handful of raisins soaked in warm water and one or two spoonfuls of lightly toasted pine nuts .
The simple broccoli becomes elegant and refined with these few taps.
As elegant as the simple things are.
Thanks Rosa.

Condividi:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *