Budino di ananas e cocco. Quasi una Piña colada!

ananas
ananas

Budino di ananas e cocco.

Budino di ananas e cocco. Quasi una Piña colada!

Le giornate si stanno accorciando a vista d’occhio, occorre qualcosa che ci faccia ricordare che in qualche parte del mondo è estate.

Naturalmente, cerco la soluzione in cucina!

Ecco che mi viene voglia di recuperare il sapore, mai dimenticato, di una vacanza cubana di più di vent’anni fa.

Ho centrato l’obbiettivo: il sapore è proprio quello della Piña Colada che ho assaggiato per la prima volta a Cuba.

Era un drink, l’ho fatto diventare un budino.

ananas

Budino di ananas e cocco.
E’ superfacile da fare.

E’ superfacile da fare:
metti in una padella 300 g di ananas maturo a pezzetti, elimina la buccia e la parte centrale più dura, un cucchiaio di burro di cocco e tre cucchiaini di zucchero di canna.

Lascia cuocere a recipiente coperto finché l’ananas è morbidissimo e quasi dorato.

Nel fedele frullatore super efficiente versa 200 ml di latte di cocco non dolcificato e l’ananas.
Frulla fino a ottenere una crema.

A parte sciogli mezzo cucchiaino di polvere di Agar Agar in 100 ml di latte di cocco, mescola bene, versa il tutto nel frullatore assieme all’ananas e al latte di cocco e frulla brevemente.
Metti di nuovo tutto sul fuoco, anche nello stesso recipiente in cui hai cotto l’ananas, porta a ebollizione e lascia sobbollire piano, mescolando, per un minuto.

Togli dal fuoco, aggiungi uno spruzzo di rum, solo se vuoi, è del tutto facoltativo, un pò di scorza di arancia grattugiata, mescola bene per amalgamare i sapori e versa il composto in una pirofila.
Lascia raffreddare questo budino di ananas e cocco prima di coprirlo con pellicola e metterlo in frigo.

Se desideri una consistenza più solida aumenta un poco la dose di Agar Agar, senza esagerare.

Un dessert profumato che porta un pò di Caribe sulla tua tavola.

ananas

Un dessert profumato che porta un pò di Caribe sulla tua tavola.

Short english translation:

Pineapple and coconut pudding. Almost a Piña colada !

November, the days are getting shorter and shorter, I need something to make me remember that somewhere in the world it’s still summer.

Of course, I look for the solution in the kitchen!

I remember a Cuban holiday more than twenty years ago, never forgotten, and a special flavor that brings it again to my mind.

I have reached my goal: the taste is just like the Piña Colada I had for the first time in Cuba.

It was a drink, I transformed it into a pudding.
It ‘super easy to do:

put in a pan 300g of ripe pineapple into small pieces, eliminate first the skin and the central harder part, add a tablespoon of coconut butter and three teaspoons of brown sugar.
Let simmer with the lid until the pineapple is soft and almost golden.

In the blender pour 200 ml of unsweetened coconut milk and the pineapple. Mix well to get a cream.

Apart dissolve half a teaspoon of powdered agar agar in 100 ml of coconut milk, mix well, pour it in the blender with pineapple and coconut milk and blend briefly.
Put it all back on the heat, even in the same container where you cooked the pineapple, bring to the boil and let simmer, stirring, for a minute.

Remove from heat, add a splash of rum, if you like, is totally optional, a bit of grated orange zest, mix well to blend the flavors and pour the mixture into a baking dish or a cup.
Let it cool before covering with plastic wrap, and put it in the fridge.

If you want a more solid consistence, increase a little the dose of Agar Agar, but do not overdo it.

A fragrant dessert that brings some Caribbean on your table.

 

 

Condividi:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *