Cicoria al cioccolato, una coccola speciale per Capodanno

Una tazza di cicoria al cioccolato.
Sarà una sorpresa vedrai!
Occorre cicoria pronta per la moka, una stecca di cioccolato fondente e un'arancia.

Occorre cicoria pronta per la moka, una stecca di cioccolato fondente e un’arancia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cicoria al cioccolato.
Una coccola speciale per il risveglio di Capodanno.
Qualunque cosa tu preveda per la tua serata di San Silvestro, spero divertente,
con persone che ti piacciono e buone cose nel piatto e nel bicchiere,il momento della prima colazione dell’anno è speciale.

 

 

Forse ti basta un tè o un caffè, ma se vuoi mettere energia pura nella tua tazza senza appesantirti puoi scegliere di regalarti la cicoria al cioccolato che ho deciso di preparare per me.

Non bevo caffè da anni e a volte, in inverno, mi manca una bevanda calda energetica e stimolante. La cicoria preparata così è talmente golosa e appagante che, quando ho voglia di una coccola speciale, non me la faccio mancare.

La radice di cicoria già macinata e pronta da fare nella moka come un qualunque caffè, si trova facilmente nei negozi di alimenti biologici.

Oltre alla cicoria ti occorre solo una stecca di cioccolato fondente da 300 gr. e un’arancia.

Procedi così: preleva dall’arancia la scorza esterna sottile, solo la parte arancione, e falla cuocere per cinque minuti in un pentolino con 220 ml. di acqua.
Togli dal fuoco.
Spezzetta la stecca di cioccolato e aggiungila nel pentolino.
Metti sul fuoco a bagno maria.
Sai come si fa ?? Il pentolino con il cioccolato l’acqua e la scorza d’arancia va messo dentro un’altra pentola appena più grande con un bicchiere o poco più di acqua sul fondo, e poi messo su fuoco basso, così il cioccolato fonde senza bruciare.

preparazione della cicoria al ciioccolato

preparazione della cicoria al ciioccolato

 

 

La scorza di arancia non è solo un’eccellente aroma che arricchisce il tuo cioccolato, fornisce anche oli vegetali essenziali per permettere al cioccolato di non separarsi, fondendo, come accadrebbe se lo fondessi in sola acqua.

Mescola il cioccolato fuso con una frusta fino ad ottenere una bella crema densa.

Puoi preparare quando hai tempo questa base di cioccolato fuso e riporla in frigo.

Quando ne hai voglia, prelevane una cucchiaiata o quanto ti suggerisce la tua golosità, scioglila nella cicoria bollente, appena fatta con la moka, e aggiungi zucchero di canna se ti piace più dolce.

A me piace molto quando, bevendo il cioccolato caldo, mi trovo tra i denti un pezzetto di scorza di arancia.
Aggiunge piacere, per contrasto, alla bevanda.

Una tazza di cioccolato preparata così è molto più leggera di quella classica con il latte, anche se vegetale, e a mio parere anche più buona.

E’ pensata per chi non tollera il lattosio e i bambini ne vanno matti.

Sarà una sorpresa, vedrai!!

Una tazza di cicoria al cioccolato. Sarà una sorpresa vedrai!

Una tazza di cicoria al cioccolato.
Sarà una sorpresa vedrai!

 

 

 

Short english translation:

Chicory and chocolate.
A special cuddle for the awakening of the first day of the year.
Whatever you projected for your evening of New Year’s Eve, I hope fun,
with people you like and good things in your plate and in your glass, the breakfast time of the first day of the year is something special.

Maybe you just want a cup of tea or coffee, but if you wish to put pure energy
into your cup without weighing you down, you may choose to offer to yourself the chicory and chocolate which I decided to prepare for me.

I do not drink coffee and sometimes, in the winter, I miss a hot drink full of energy and stimulating.
This hot beverage is so delicious and satisfying that, when I need a special cuddle, it is a must for me.

The chicory root ready to do in the moka as any coffee, can be
easily found in health food stores.

In addition to chicory you only need one stick of dark chocolate 300 gr. and one orange.

Proceed as follows: pick up the the zest of the orange, just the orange part,
and cook it for five minutes in a saucepan with 220 ml. of water.
Remove from heat.
Break up the stick of chocolate in pieces and put it in the saucepan.
Put on the stove in a double boiler.
Do you know how? The chocolate saucepan with water and orange zest should be placed inside another pot just a little bigger with a glass or a little more water
on the bottom, and then  put on low heat so the chocolate melts without burning.

The orange peel is not only an excellent flavor, enriching your chocolate, it also
provides essential plant oils which allow the chocolate to melt without separating the cocoa from the cocoa butter, what would happen in simple water.

Mix the melted chocolate with a whisk until you get a nice thick cream.
I really like when, drinking the hot chocolate, I find a piece of orange zest.
It adds pleasure, by contrast, to the hot drink.

You can prepare this base of melted chocolate when you have time and store it
in the fridge. When you feel like it, pick up a spoonful or more as you desire and
melt it in your cup, in hot chicory, just made with your moka.
Add brown sugar if you like it sweeter.

A cup of chocolate made in this way is much lighter than the classic one with the
milk, although vegetal, and in my opinion even more good.
It is dedicated to people who can not tolerate lactose and the kids love it.

It will be a surprise, you’ll see!

Condividi:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *