I lupini, un’idea per un aperitivo senza glutine

Aperitivo principesco: Succo di pomodoro condito con lime appena spremuto, sale integrale e pepe... E lupini da un euro l'etto!
I lupini, ma che buoni! Croccanti, addirittura carnosi, salati alla perfezione.

I lupini, ma che buoni! Croccanti, addirittura carnosi, salati alla perfezione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tradisco la mia età e mi abbandono a un ricordo.

Scuola, anni ’60 era il tempo in cui non si consumavano merendine incellofanate, allora manco esistevano.
All’ora della ricreazione, la bidella passava nei corridoi con vassoi carichi di panini profumati, pane fresco e mortadella o salame o formaggio, questa era la merenda se non la portavi da casa.

Oggi le ASL chiuderebbero la scuola e licenzierebbero la bidella!

Quando uscivo da scuola però, la fame mordeva e allora mi avvicinavo al carrettino dell’ambulante che stazionava davanti alla scuola e, per dieci lire, mi compravo un cartoccio di  lupini.

Li sgranocchiavo camminando verso casa, godendo l’aria aperta, ancora pulita, automobili ne circolavano davvero poche all’epoca, fuori dall’aula era forte il senso di libertà.

Un cartoccio, un etto, durava esattamente quanto il tragitto fino a casa.

Non l’ho persa la passione per i lupini.

Oggi si trovano nei supermercati, sottovuoto, pronti da mangiare.

Stamattina però sono scesa in paese, era giorno di mercato, e li ho visti in un barile, sul banco di un ambulante.

Non ho nemmeno provato a resistere (eppoi perché??) e mi sono comperata un sacchetto di lupini.

Un sacchetto, un etto, un euro!!

Ma che buoni i lupini ! Croccanti, addirittura carnosi, salati alla perfezione.

Mi sono preparata un aperitivo principesco: Succo di pomodoro condito con  lime appena spremuto, sale integrale e pepe,  e lupini da un euro l’etto.

Non mi sono sentita affatto come appena uscita da scuola, ma stavo benissimo lo stesso!

I lupini appartengono alla stessa famiglia di fave lenticchie e fagioli, le leguminose papilionacee.

Sono completamente privi di glutine, infatti la farina che si ottiene macinandoli viene usata per produrre prodotti da forno per l’alimentazione di celiaci e intolleranti al glutine

Sono generosa fonte di proteine, addirittura 38 grammi per 100 grammi di prodotto, paragonabili alla carne e più delle uova e sono ricchi di ferro e potassio, grassi omega 3 e omega 6.

Si dice che l’esercito romano li portasse nei lunghi trasferimenti al posto della carne, assai più deperibile. (www.mr-loto.it)

Si consumano cotti conservati in salamoia e così si trovano in commercio. la salamoia è necessaria per neutralizzare un alcaloide potenzialmente dannoso.

Studi recenti ne rivelano un’efficace azione preventiva in caso di patologie cardiovascolari, ipertensione ecc. Se consumati moderatamente ma regolarmente, hanno anche una blanda azione diuretica.(www.erboriesteriaemedicina.org)

Aperitivo principesco: Succo di pomodoro condito con lime appena spremuto, sale integrale e pepe... E lupini da un euro l'etto!

Aperitivo principesco: Succo di pomodoro condito con lime appena spremuto, sale integrale e pepe… E lupini da un euro l’etto!

 

 

 

Short english translation:

I reveal my age and I abandon myself to a memory.

School, the 60s at that time there were no plastic wrapped industrial snacks, they did not even exist.

At recreation time, the caretaker passed in the halls with trays of fragrant sandwiches, fresh bread and mortadella or salami or cheese. That was the snack!

Anyhow at the end of the lessons, when I was leaving the school, the hunger gnawed therefore I used to approach the peddler of street that stationed in front of the school and, for ten liras, I could buy a cornet of lupins.

I munched them walking home, enjoying the outdoors, yet clean, there were very few cars cars circulating at that time

A cornet, a pound, lasted exactly what the way home.

I have not lost the passion for lupins.

Nowadays, you can find the lupins in the supermarkets, vacuum-packed, ready to eat.

But….This morning I went down to the village, it was market day, and I saw them in a barrel, on the bank of a peddler.
I have not even tried to resist (and besides why?) And I bought cornet of lupins.

A cornet, a pound, one euro!
How good! Crisp, even meaty, savory to perfection.

I prepared a drink princely: tomato juice seasoned with freshly squeezed lime juice, integral salt and pepper and lupins from one euro the pound.

I did not feel at all like straight out of school, but I was fine anyway!

Lupins belong to the same family as beans and lentils, the ‘leguminosae papilionaceae’.

They are completely gluten-free, in fact, the flour obtained by grinding them is used to produce bakery products for the feeding of celiacs.

They are a generous source of protein, even 38 grams per 100 grams of product, comparable to meat and more than the eggs and they are rich in iron and potassium, omega 3 and omega 6.

I have read that the Roman army used to take them on long journeys instead of meat, much more perishable.  ( www.mr-loto.it )

They can be consumed cooked preserved in brine.The brine is necessary to extract an alkaloid potentially harmful.

Recent studies reveal that the lupins are an effective preventive measures in case of cardiovalsolari diseases,hypertension etc., when consumed moderately but regularly. They also have a mild diuretic action.
( www.erboriesteriaemedicina.org )

Condividi:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *