Muffins alla banana

muffins
muffins

Muffins alla banana

Muffins alla banana.

La mia amica Veronica è davvero brava in cucina, ha estro, pazienza e una energia inesauribile, a volte mi domando dove trova il tempo per fare tutto quello che fa.
Il mese scorso mi ha fatto omaggio della ricetta dei suoi muffins, già sperimentati con successo e ricordo che allora immaginai di ‘rivisitarli’ a modo mio.

Oggi, complice una banana supermatura, ho trovato il momento giusto e li ho provati, il risultato mi è piaciuto e ve lo passo senza indugio.

Muffins alla banana.

Mescola 50 gr. di farina di miglio integrale (o di grano saraceno), 100 gr. di maizena, 100 gr di farina di riso e una bustina di lievito (cremor di tartaro).
A parte sbatti 100 ml. di olio di oliva con 75 ml. di liquore crema di banana e 75 ml. di panna di soia fino a creare una emulsione.

Unisci l’emulsione alle farine mescolando bene per evitare i grumi.

Accendi il forno a 180°.

Macina nel mixer un pezzetto di stecca di cannella, non amo la cannella che si compra già macinata, ha tutto un altro aroma secondo me, macina assieme anche una tazza di scorzette di arancia candite, circa 80 gr, e aggiungi all’impasto mescolando,

Ancora nel mixer trita 7 datteri denocciolati e spezzettati, i migliori sono i Medjoul, aggiungi la banana super matura a pezzi,  aziona il mixer a impulsi
e unisci questa poltiglia al resto, un pizzico di sale integrale e il gioco è fatto.

Con l’aiuto di un cucchiaio riempi a metà gli stampini di carta e metti in forno già caldo a 180° per circa mezz’ora.

muffins

Muffins alla banana.
Inforna a 180° per mezz’ora

Questi  muffins alla banana sono morbidi e profumati, perfetti per la prima colazione o per uno spuntino, anche da portare al lavoro o a scuola.

Li ho riposti in un contenitore ermetico ma non penso che ci resteranno a lungo.

Fammi sapere se piacciono anche ai tuoi bambini e non preoccuparti per il liquore di banana, l’alcool evapora in cottura lasciando solo l’aroma.

Short english translation:

My friend Veronica is really a good cook, she has creativity, patience and an inexhaustible energy, sometimes I wonder where she finds the time to do everything she does.
Last month she posted for me her muffins recipe, already tested with success and at that time I imagined to ‘revisit’ her recipe ‘my way’.

Today, thanks to a super ripe banana , I found the right time and I tried the recipe.
I liked very much the result and I am sharing it with you right now.

Banana muffins.

Mix 125 gr.of full millet flour (or buckwheat), 125 gr. of cornstarch and a packet of yeast (cream of tartar).
Separately beat 100 ml. of olive oil with 75 ml. banana cream liquor and 75 ml. of soy cream to create an emulsion.

Add the emulsion to the flours, stirring well to avoid lumps.

Turn on the oven to 180 degrees.
Grind in the mixer a piece of cinnamon stick, I do not like the powdered cinnamon , it has a completely different flavor in my opinion, in the same robot chop a cup of candied orange zests, about 80 grams, and add to the mixture of flours, stirring.

Eliminate the kernels from 7 dattes, the best are the Medjoul, and chop them in the robot, add the super ripe banana, cut in pieces, chop everything and pour this to the rest, add a pinch of integral salt and it’s done.

By the help of a spoon, fill half the molds of paper and put it in a preheated oven at 180 degrees for about half an hour.

The cakes are soft and fragrant, perfect for breakfast or a snack, even to take to work or school.

I have stored them in an airtight container but I do not think they will stay for long.

Let me know how your children like them and do not worry about the banana liqueur, the alcohol evaporates while cooking, leaving only the aroma.

Condividi:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *