Torta cocco e rum con salsa allo zafferano

cocco
cocco

Torta cocco e rum con salsa allo zafferano

Torta cocco e rum con salsa allo zafferano.

Ai miei amici, questa torta cocco e rum è piaciuta davvero tanto, hanno ignorato anche il fatto che ne avessi già tagliata via una fetta per fotografarla, e che si fosse un po’ sciupata perché, per la fretta, l’ho tagliata ancora tiepida.Infatti le foto non sono belle come la torta meritava, ma a loro non interessava la foto, interessava la torta!

La salsa allo zafferano è stata un’ispirazione dell’ultimo momento e, a mio avviso, completa il dessert alla perfezione.
Credo di aver sentito la necessità di accompagnare questa torta di cocco e rum ad una salsa, perché inizialmente nasceva come impasto per biscotti.

Grazie alla polpa e al latte di cocco è un dessert molto ricco, ti consiglio di non farlo precedere da un pasto ‘importante’, per non appesantire i tuoi ospiti

Ingredienti per una torta cocco e rum di 28 cm (ca 10 fette):

150 g burro di cocco,
150 g zucchero di cocco,
150 ml latte di cocco non zuccherato,
100 g fecola di patate,
100 g amido di mais,
100 g farina di cocco (cocco grattugiato deidratato),
25 g lievito in polvere (cremor di tartaro),
un pizzico di bicarbonato,
la scorza di un limone,
rum 1/2 cucchiai,

Per la salsa allo zafferano:
400/500 ml latte di cocco non zuccherato,
due cucchiai di arrow root (o un cucchiaino colmo di agar agar),
una scorzetta di limone,
una punta di zafferano in polvere o in pistilli,
rum a piacere.

Se vuoi preparare questa torta di cocco e Rum, ma ti accorgi di non avere latte di cocco in dispensa, o preferisci comunque fartelo in casa, è super facile: basta portare a ebollizione 100 g di polpa di cocco deidratata in 700 ml di latte di riso non zuccherato, assieme a una scorzetta di limone, solo la parte gialla mi raccomando.
Lascia raffreddare e filtra con un colino a maglie fitte o, meglio ancora, con una garza o un panno sottile in modo da spremere bene tutto il latte, proprio come spiegato qui per il latte di mandorle.
Tieni da parte, anche in congelatore se vuoi, la polpa di cocco che rimane, la userai per preparare biscotti o la prossima torta cocco e rum.

cocco

Torta cocco e rum

Adesso ci occupiamo della torta cocco e rum.

cocco

Frulla nel mixer…

Ammorbidisci sul calorifero o nel microonde alla funzione defrost, 150 g di burro di cocco.
Frulla nel mixer 150 g di zucchero di cocco (o di canna) e uniscilo al burro di cocco in una ciotola capiente.
Monta burro e zucchero per almeno 15 minuti, se possiedi le fruste elettriche è il momento di usarle, usa una spatola di gomma per riunire il burro montato al centro della ciotola quando è necessario.
Quando il burro e lo zucchero saranno ben montati, setaccia la fecola di patate e l’amido di mais assieme al lievito e al bicarbonato e aggiungi, mescolando, al burro montato.
Incorpora al composto anche farina di cocco, scorza di limone grattugiata, un pizzico di sale, due o tre cucchiai di Rum e, poco alla volta, il latte di cocco (circa 150 ml) finché il composto si presenta abbastanza omogeneo e morbido da poterlo versare con facilità in una tortiera di 26/28 cm, foderata con carta da forno.

Metti in forno già caldo a 180° per 30/40 minuti, come ho già detto in altri casi, ogni forno è diverso e, almeno la prima volta, occorre un po’ di attenzione ai tempi.
Ti consiglio di infornare la torta cocco e Rum assieme a una piccola pirofila con acqua e di non aprire il forno fino a fine cottura.

Mentre la torta cocco e Rum cuoce, puoi occuparti della salsa allo zafferano con cui la accompagnerai.

cocco

Salsa allo zafferano,
preparazione

Salsa allo zafferano:
Versa due terzi del latte di cocco in un pentolino e mettilo sul fuoco con una piccola scorza di limone. Stempera due cucchiai di polvere di arrow root (o un cucchiaino colmo di agar agar) nel latte di cocco rimanente. Quando il latte che hai messo al fuoco inizia l’ebollizione aggiungi quello in cui hai stemperato l’arrow root e lascia bollire qualche minuto, assaggia la salsa e, solo se lo desideri, dolcificala con poco zucchero di cocco o di canna, tieni presente che la torta di cocco e rum è già piuttosto dolce. Aggiungi un pizzico di zafferano e mescola per amalgamare.

cocco

…Aggiungi un pizzico di zafferano…

Spegni il fuoco, aromatizza con qualche cucchiaio di rum e lascia raffreddare.
La salsa deve risultare fluida, vellutata e di un bel colore giallo oro.

Verifica la cottura della torta cocco e rum con uno spiedino di legno.
Lascia raffreddare la torta nel forno aperto e non tagliarla fino a quando non sarà perfettamente fredda.

Se ci sono bambini, puoi evitare il rum nella preparazione della torta e servire la salsa a parte.

E’ un dessert molto energetico, squisito, adatto ad essere servito, da protagonista, dopo un pasto leggero.
Il mio consiglio è quello di accompagnarlo a un vino dolce liquoroso, per esempio una Malvasia delle Lipari, profumata di albicocche asciugate al sole.
Prova e non te ne pentirai!

cocco

La salsa deve risultare fluida, vellutata e di un bel colore giallo oro.

Short english translation:

Coconut cake, rum flavored, with saffron sauce.

My friends greatly enjoyed this coconut cake flavored with rum. They did not even mind the fact that a slice was missing because I had already cut it to take a picture for the Blog, and they did not even mind that it was a little damaged, as for the hurry, I cut it still lukewarm. This is the reason why the photos are not so good. But my friends were not interested to the photo, they were rather interested to the cake!

The saffron sauce was an inspiration of the very last minute and, in my opinion,
perfectly complete this dessert.
I think I needed to accompany it with a sauce, because initially it was born as dough for cookies.

Thanks to the pulp and coconut milk it is a very rich dessert, I suggest you, therefore not to serve it after an ‘important’ meal, not to weight down your guests.

Ingredients for a coconut cake, rum flavored, of 26/28 cm (about 10 slices):

150 g cocoa butter,
150 g coconut sugar or cane sugar,
150 ml unsweetened coconut milk,
100 g potato starch,
100 g of corn starch,
a pinch of baking soda,
100 g coconut flour (dehydrated grated coconut),
25 g baking powder (cream of tartar),
zest of one lemon,
2/3 tablespoons rum,

For the saffron sauce:
400/500 ml unsweetened coconut milk,
two tablespoons of arrow root (or a heaped teaspoon of agar agar)
a lemon zest,
a pinch of saffron powder or pistils,
rum to taste.

If you want to prepare this coconut cake, but you realize that there is no coconut milk in your pantry or, however, you prefer to do it at home, no problem! It is super easy: just bring to a boil 100 g of coconut pulp, dehydrated in 700 ml of unsweetened rice milk, along with a small lemon rind, the yellow part only please.
Leave to cool, and filter through a strainer very fine meshed or, even better, with gauze or a thin cloth, to press out all the milk, just as explained here for the almond milk. http://cucinaresuperfacile.com/?p = 1263.
Set aside, even in the freezer if you want, the coconut meat which remains, you will use it for the next cake or for biscuits.

Now we take care of the coconut cake, rum flavored.

On a radiator or in the microwave, defrost function, soften 150 g of coconut butter.
In a mixer, blend 150 g of coconut sugar (or cane) and add it to the coconut butter in a capable bowl.
With a wisk, beat butter and sugar for at least 15 minutes, if you have an electric whisk, it is a good idea use it; use a rubber spatula to gather the mounted butter in the center of the bowl.
When butter and sugar will be well mounted, sift potato starch and corn starch together with yeast and baking soda and add, always stirring, to the whipped butter.
Embed to the dough also coconut flour, lemon zest, a pinch of salt, one or two tablespoons of rum and, little by little, the coconut milk (about 150 ml) until the mixture looks smooth and soft, enough to be easily poured into a pan of 26/28 cm, lined with baking paper.

Put in preheated oven at 180° for 30-40 minutes, as I have already said somewhere else, every oven is different and, at least the first time, you should have a little attention at the timing.
I suggest you bake the coconut cake, together with a small pot with water and do not open the oven until the end of cooking.

While the coconut cake is cooking, you can prepare the saffron sauce to serve it with.

Pour two thirds of the coconut milk in a saucepan and put it on fire with a little lemon zest. Dissolve two tablespoons of powdered arrow root (or a heaped teaspoon of agar agar) in the remaining coconut milk. When the milk on the fire starts boiling, add the onewhere you dissolved the arrow root and let boil for a few minutes, taste the sauce and, if desired, sweeten it, just a little, with coconut sugar or cane sugar, but be aware that the coconut cake is already pretty sweet.
Add a pinch of saffron and stir to mix.
Turn off the heat, flavor with some tablespoons of rum and let cool.
The sauce should be be smooth, velvety and of a beautiful yellow gold.

Check the baking of the coconut cake, with a wooden skewer.
Leave the cake to cool in the oven, door open, and do not cut it until it is completely cold.

If there are children, you can avoid the rum in the preparation of the cake, and serve the sauce separately.

It is a very energetic dessert, delicious, suitable to be served, as a protagonist, after a light meal.
My advice is to accompany it to a sweet wine: Malvasia delle Lipari, Liquoroso, fragrant of apricot dried in the sun.
Try and you will not regret!

Condividi:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *