Jack_Fruit_speziato_con-fagioli_neri_e_panna_acida_vegetale
Jack fruit speziato alla creola con fagioli neri e panna acida vegetale

Jack Fruit speziato alla creola con fagioli neri e panna acida vegetale

Da tempo sento parlare del Jack Fruit, Giaca in italiano, è una pianta tropicale originaria delle pendici dell’Himalaya e oggi diffusa nel sudest asiatico.
La polpa del suo frutto, che pare sia il più grande a crescere su un albero, finché è acerba può essere cucinata come se fosse carne mentre una volta matura diventa zuccherina e viene consumata come frutta.
Il frutto è grandissimo, da 5 a 30 chili, e non è facile estrarne la polpa.

Non ho avuto il coraggio di affrontare l’impegno e la spesa, di un intero frutto fresco e ho preferito acquistare qui la versione sottovuoto .
Nella confezione, oltre alla polpa sottovuoto, già sfilacciata, del JackFruit, c’è anche un sacchetto di spezie con cui cucinarlo. Io avevo già in mente una ricetta e ho preferito non usarlo.

La polpa del Jack Fruit è ricchissima in proteine ferro, potassio e calcio, potrebbe essere una valida soluzione all’alimentazione del pianeta, come suggerisce Il Corriere in questo interessante articolo.

Il mio intento è quello di rendere il Jack Fruit più possibile facile da cucinare e buono da mangiare.
Questo è un primo contatto con una materia prima così nuova per me, ma il risultato è davvero interessante e mi fa venire voglia di sperimentare presto altre ricette.

Jack_Fruit_speziato_alla_creola_ingredienti_preparazione
Jack Fruit speziato alla creola ingredienti e preparazione

Jack Fruit speziato alla creola ingredienti per 4 persone:

una confezione di Jack Fruit sotto vuoto 220 g ca;
un cucchiaino di Paprika dolce o piccante a piacere;
un cucchiaio di cumino in polvere;
un cucchiaio di origano;
un pezzetto di scorza di limone;
foglie di alloro;
polpa di pomodoro 300 g circa;
una cipolla rossa tipo Tropea;
uno spicchio di aglio;
un cucchiaio concentrato di pomodoro;
mezzo bicchiere di vino bianco;
olio extra vergine di oliva;
sale.

Per decorare erba cipollina

 

Mischia tra loro le spezie, unisci la scorza di limone, una foglia di alloro e due cucchiai di olio.
Fai marinare la polpa di Jack Fruit in questo mix di spezie per almeno mezz’ora fuori dal frigo aggiungendo un cucchiaino di sale.

Soffriggi_aglio_e_cipolla_prima_di_aggiungere_la_polpa_di_Jack_Fruit
Soffriggi aglio e cipolla prima di aggiungere la polpa di Jack Fruit…

Trita grossolanamente cipolla e aglio, privato del germoglio interno e falli stufare in olio assieme a un paio di foglie di alloro.
Quando sono dorati aggiungi nella padella la polpa di Jack Fruit, eliminando prima la scorza di limone, amalgama il tutto e insaporisci con il concentrato di pomodoro.
Cuoci a fiamma media per dieci minuti mescolando spesso, quindi bagna col vino bianco e lascia evaporare.
Assaggia per adattare sapore e spezie al tuo gusto personale prima di incorporare il pomodoro
Lascia cuocere ancora dieci minuti fino a che la preparazione si asciuga.
Ho servito il Jack Fruit speziato alla maniera creola assieme a fagioli neri, la ricetta è qui , panna acida vegetale ecco qui la ricetta  e riso bianco a parte. Su tutto ho tagliuzzato erba cipollina.

L’indomani, dopo aver banchettato con gli amici, ho riunito in padella ciò che restava del Jack Fruit speziato e dei fagioli neri e l’ho fatto sobbollire aggiungendo poca acqua, era squisito anche così, sembrava proprio un chili con carne!

Jack_Fruit_con:fagioli_neri_quasi_Chili_con_carne
Jack Fruit con fagioli neri. Quasi un Chili con carne!

Confesso che all’inizio l’aspetto del prodotto mi aveva un po’ delusa ma il sapore alla fine mi ha ripagata. Continuerò a sperimentare questa ricca proteina vegetale e ti terrò al corrente passo passo delle nuove ricette.

fonti:

https://www.corriere.it/ambiente/16_luglio_09/jackfruit-problema-fame-mondo-b19c7132-45cc-11e6-be0f-475f9043ad28.shtml?refresh_ce-cp
http://www.cure-naturali.it/jackfruit/4199
https://www.fruttaweb.com/it/frutti-esotici/379-jackfruit-fresco-giaca.html

Decora_con_erba_cipollina
Decora con erba cipollina

 

Short english translation:

Spiced Jack Fruit Creole style

Since a long while I hear about Jack Fruit, it is a tropical plant that originates from the slopes of the Himalayas and is widespread in Southeast Asia.
The pulp of its fruit, which seems to be the largest ever growt on a tree, as long as it is sour can be cooked like meat while once ripe becomes sugary and is consumed as fruit.
The fruit is very large, from 5 to 30 kilos, and it is not easy to get its pulp .

I did not have the courage to face the commitment and the expense of a whole fresh fruit and I preferred to buy the vacuum version.
In the package, in addition to the already frayed vacuum pulp of JackFruit,
there is also a bag of spices to cook it with.
I already had a recipe in my mind and I preferred not to use it.

The pulp of Jack Fruit is very rich in proteins, iron, potassium and calcium and it could be a valid solution to feed the planet. My idea is to make the Jack Fruit as pleasant as possible for the palate and with this recipe I think I did it.

Jack Fruit spiced Creole style. Serves 4:

a pack of Jack Fruit 220 g ca;
a teaspoon of sweet or spicy paprika, to taste;
a tablespoonful of cumin powder;
a tablespoonful of oregano;
a piece of lemon zest organic;
bay leaves;
tomato pulp about 300 g;
a Tropea red onion;
a garlic clove;
a spoon of tomato paste;
half a glass of white wine;
extra virgin olive oil;
salt.

To decorate: chives

Mix the spices together, add the lemon zest, a bay leaf and two tablespoons of oil.
Marinate the pulp of Jack Fruit in this spice mix for at least half an hour by adding a teaspoon of salt.

Coarsely chop onion and garlic, eliminate its internal green sprout, and let them stew in oil together with a couple of bay leaves.
When they are golden, remove the lemon zest from the Jack Fruit and add it into the pan, mix it and season with the tomato paste.
Cook over medium heat for ten minutes, stirring often, then wet with white wine and let it evaporate.
Taste to adapt flavor and spices to your personal taste before incorporating the tomato.

Cook for another ten minutes until the pulp dries.

I served the Jack Fruit spiced Creole style, with black beans, the recipe is here , vegetable sour cream, here is the recipe and white rice separately and  decorated with chopped chives.

The next day, after having feasted with friends, I heated in a pan what was left over: spicy Jack Fruit and black beans and I made it simmer for a few minutes adding a little water, it was delicious even so.
I admit that at first I was a bit perplexed about the appearance of the Jack Fruit but the taste, at the end paid me back.
I will continue to experiment with this rich plant and I will keep you informed
step by step of the new recipes.


    1 Response to "Jack Fruit speziato alla creola"

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.