vassoio_bianco_mele_verdi_sullo_sfondo_e_frittelle_di_mele_come_ciambelle_sul_vassoio_coperte_di_zucchero
Frittelle di mele

Frittelle di mele al Marsala, vegan e senza glutine

Carnevale tempo di frittelle e tempo di mele.
In un piovoso mercoledì, presa da uno dei miei raptus di gola, ho voluto sperimentare
le frittelle di mele in veste vegan e senza glutine.
Una bottiglia di Marsala secco mi ha fatto cucù da uno scaffale, ho raccolto il suo bisogno di manifestarsi ed ho profumato di Marsala la pastella per le frittelle di mele.

Frittelle di mele al Marsala, ingredienti per circa 15 frittelle.

2 mele Golden;
80 g. di farina di riso;
70 g. di amido di mais;
50 g. di zucchero di canna;
una presa di vaniglia in polvere;
mezzo cucchiaino di scorza di limone grattugiata;
70 ml di Marsala secco;
olio per friggere (Mais, girasole) circa 350 ml.
per decorare zucchero a velo. (facoltativo)

descrizione_della_preparazione_delle_frittelle_di_mele
…Fai scaldare l’olio in un wok…

In una ciotola, unisci farina di riso, amido di mais e zucchero di canna, profuma il tutto con la scorza di limone e la vaniglia.
Diluisci il Marsala con altrettanta acqua e versa questo liquido, poco alla volta, nella ciotola mescolando con una frusta fino a offenere una pastella fluida.
Copri la ciotola e riponila in frigo per un’oretta.

Fai scaldare l’olio in un wok.
Togli la pastella dal frigo e mescola per amalgamare. Con l’apposito attrezzo o con un coltellino priva le mele del torsolo, sbucciale e tagliale a fette di circa mezzo centimetro di spessore.
Fai cadere una goccia di pastella nell’olio, se la goccia solidifica e sale subito in superficie la temperatura è giusta quindi, aiutandoti con una o due forchette, immergi una alla volta le fette di mela nella pastella, lasciale sgocciolare un momento per eliminare l’eccesso di pastella e depositale con cautela nell’olio bollente. Lascia che le frittelle di mele prendano colore prima di girarle. Elimina quando necessario le sgocciolature di pastella perchè non brucino.

Deposita le frittelle di mela ben dorate su abbondante carta da cucina e girale più volte poiché lo zucchero contenuto nella pastella caramella durante la cottura e le farebbe attaccare. Sarebbe un peccato poichè raffreddandosi lo zucchero crea sulle frittelle di mele una crosticina dorata molto golosa.
Ti consiglio di cambiare più volte la carta da cucina.

Pimo_piano_delle_frittelle_dorate_con_zucchero_a_velo_sopra
Decora, se vuoi, con zucchero a velo…

Servi le frittelle di mele tiepide per permettere allo zucchero di raffreddare un poco accompagnandole, se vuoi, con un calice di Marsala secco.

Una maniera deliziosa e golosa di trascorrere una giornata di pioggia!

Le_frittelle_sul_vassoio_senza_lo_zucchero_sopra
Una maniera deliziosa e golosa di trascorrete una giornata di pioggia.

 

Short english translation:

Apple fritters with Marsala, vegan and gluten free

It’s Carnival time and in my area it means fritters of any kind.
On a rainy Wednesday, taken by one of my throat raptus, I decided to cook the apple fritters but vegan and gluten-free.
A bottle of dry Marsala made me cuckoo from a shelf, I accepted the challenge and decided to flavor the batter for apple fritters with Marsala.

Apple fritters with Marsala, serves 4.

2 apples variety Golden Delicious;
80 g. of rice flour;
70 g. of cornstarch;
50 g. of brown sugar;
a pinch of powdered vanilla;
half a teaspoon of grated lemon zest;
70 ml of dry Marsala;
oil for frying (Corn, sunflower) about 350 ml.
to decorate powdered sugar. (optional)

Heat the oil in a wok.
Take off the batter from the fridge and mix to amalgamate.
With the appropriate tool or with a small knife, remove the core from the apples, peel them and cut into slices about half a centimeter thick.
Pour a drop of batter into the oil, if it solidifies and immediately rises to the surface the temperature is right then, by the help of one or two forks, dip the slices of apple in the batter, one at a time, let them drain for a moment to eliminate any excess of batter and deposit them with caution in the boiling oil. Let the apple fritters take color before turning them. Eliminate eventual batter drops from the oil if necessary so that they do not burn.

Lean down the apple fritters on abundant kitchen paper and turn them several times because the sugar contained in the batter, caramelizes when cooking and could make them stick. It would be a shame because when cooling the sugar creates a very tasty golden crust on the apple fritters.
I suggest you change the kitchen paper several times.

Serve the apple fritters lukewarm, to allow the sugar to cool a little.
It might be a good idea to accompanying them, with a glass of dry Marsala wine

A delightful and tasty way to spend a rainy day!


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.