Pizzoccheri_tagliatelle_con_verza_e_patate_in_una_ciotola
pizzoccheri, uno squisito piatto unico

Pizzoccheri vegan e senza glutine, uno squisito piatto unico

I pizzoccheri sono un piatto originario del nord Italia, della Valtellina per la precisione, sono un piatto da grandi freddi, estremamente nutriente.

La versione originale dei pizzoccheri, che assomigliano a tagliatelle, viene arricchita da patate e verza, o altre verdure come le coste o il cavolo cappuccio, condita con abbondante burro di malga aromatizzato con aglio e salvia e con formaggi, di solito Bitto
e Parmigiano.
Nella versione vegan ho sostituito il burro di malga con ottimo olio extra vergine di oliva e come formaggi ho scelto il vegan Violife per burger e l’eccellente fermentino Cicioni, entrambi tagliati in scaglie sottili.

foto_delle_etichette_dei_formaggi_utilizzati_per_la_ricetta
Nella versione vegan ho scelto questi formaggi

A mio avviso uno squisito piatto unico che ripeterò presto.

Pizzoccheri vegan e senza glutine. Ingredienti per 4 persone:

300 g. di pizzoccheri gluten free di grano saraceno e farine di mais( www.farabella.it) 300 g;
mezza verza;
quattro patate;
quattro spicchi di aglio privati del germoglio interno;
foglioline di salvia in quantità a piacere lavate e asciugate;
formaggi vegan a tua scelta tagliate a scaglie sottili, circa 200g
olio extra vergine di oliva 50 ml. più tre cucchiai;
pepe nero appena macinato;
sale.

preparazione_delle_verdure_e_cottura_dei_pizzoccheri_simili_a_tagliatelle
preparazione ….

Metti a bollire abbondante acqua, almeno due litri e mezzo o tre, con 1o/15 g di sale e tre cucchiai di olio.

Affetta l’aglio e fallo soffriggere molto dolcemente in 50 ml. di olio assieme alle foglioline di salvia. Tieni da parte.

Sbuccia le patate e tagliale a tocchi.
Togli il torsolo alla verza e tagliala in grossi pezzi.

Quando l’acqua bolle immergi le patate, lascia cuocere per 5 minuti, aggiungi la verza, e dopo altri 3/4 minuti appena l’ebollizione riprende aggiungi i pizzoccheri, mescola con cura, perchè non si attacchino tra loro, e lascia cuocere per 4 minuti quindi spegni il fuoco, copri la pentola e lascia riposare per altri 5 minuti.
Queste sono le indicazioni di cottura fornite dal produttore di questo tipo di pizzoccheri, se ne userai altri segui i tempi di cottura e le modalità indicate sulla confezione, la cottura delle verdure rimane la stessa.

come_condire_il_piatto_con_i_formaggi_e_l'olio_aromatizzato
…scola i pizzoccheri e disponili a strati…

Prima di servire è importante riscaldare i piatti o il vassoio di portata.

Aiutandoti con un colino o un mestolo forato scola i pizzoccheri e disponili a strati nei piatti o nel vassoio di portata, condisci ogni strato con i formaggi e l’olio aromatizzato terminando con l’olio e decora la superficie con pepe nero appena macinato.

il_piatto_finito_pronto_per_andare_in_tavola
decora la superficie con pepe nero appena macinato

L’inverno non ti sembrerà più così freddo, soprattutto se accompagnerai i pizzoccheri con un bicchiere di vino rosso Sassella o con il mitico Sforzato della Valtellina.

Buona dritta: già che ci sei, prepara pure una quantità maggiore di pizzoccheri perchè il giorno seguente, riscaldati in padella con qualche cucchiaio della loro acqua di cottura che avrai astutamente conservata, sono ancora più buoni!

Fammi sapere, sono curiosa!

dettaglio_delle_tagliatelle_pizzoccheri_conditi_e_pronti
L’inverno non ti sembrerà più così freddo…

 

Short english translation:

The original recipe of pizzoccheri, which are practically like tagliatelle, is enriched with potatoes and savoy cabbage, or other vegetables such as ribs or cabbage, seasoned with plenty of butter flavored with garlic and sage and with cow cheese.
In the vegan version I replaced the malga butter with excellent extra virgin olive oil and instead of the cow cheese I chosed the vegan Violife for burger and the excellent fermentino cheese Cicioni, both cut into thin flakes.

In my opinion, a delicious one-dish meal that I will soon offer again to my guests.

Vegan and gluten-free pizzoccheri. Serves 4:

300 g. of gluten-free pizzoccheri (buckwheat and corn flour – www.farabella.it) 300 g;
half a savoy cabbage;
four potatoes;
four garlic cloves without their internal green sprout;
sage leaves, in quantity to taste, washed and dried;
vegan cheeses of your choice cut into thin flakes, about 200g
extra virgin olive oil 50 ml. plus three tablespoonfuls;
freshly ground black pepper;
salt.

Slice the garlic and let it fry, very gently, in 50 ml. of oil together with sage leaves.
Keep aside.

Peel the potatoes and cut them into chunks.
Remove the core from the savoy cabbage and cut it into large pieces.

Immerge the potatoes in the boiling water, cook for 5 minutes, add the cabbage, and after 3/4 minutes more, as soon as the boil rises again add the pizzoccheri, mix carefully, so as not to let them stick together, and cook for 4 minutes. Turn off the heat, cover the pot and let stand for 5 minutes more.

These are the cooking directions provided by the producer of this type of pizzoccheri,
should you use another type follow the directions indicated on the package, the cooking of vegetables remains the same.

Before serving, it is important to heat the dishes or the serving tray.

Using a strainer or a perforated ladel, drain the pizzoccheri and lay them in layers in the single dishes or in the serving tray, season each layer with the cheeses and aromatized oil, end with the oil and decorate the surface with freshly ground black pepper.

You’ll see: winter will no longer seem so cold, especially if you accompany the pizzoccheri with a glass of Sassella red wine or with the legendary Sforzato wine from Valtellina.

Useful tip: it is a good idea to prepare a larger quantity of pizzoccheri because the next day, heated in a pan with a few tablespoons of their cooking water, that you have smartly preserved, are even better!

Let me know, I’m curious!


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.